PIANETA TERRA per una cultura radice di cambiamento

1

Abbiamo voluto fortemente questa PRIMA GIORNATA D’INCONTRO il 18 maggio prossimo a Pescara tra studiose e ricercatrici in ecologia, ambiente, economia alternativa, radici del Sacro, sociologia politica e cultura di genere.

E’ attualissimo il caso di Greta Thunberg, la giovanissima attivista svedese affetta dalla sindrome di Asperger che si batte come una leonessa per lo sviluppo sostenibile e contro il cambiamento climatico sulla scena internazionale; è altresì attuale la nascita di movimenti eco-femministi in Italia e in tutta Europa; un segnale preciso di come ci sia una radice comune tra ciò che è diventata necessità urgente, percepita da tutte e ciò che le culture matriarcali da sempre sostengono come valori fondanti per una civiltà degna di questo nome: cura, sostegno, protezione, salvaguardia delle risorse e rispetto per tutto ciò che la madre Terra offre a tutti noi.

Per ragionare e confrontarsi nasce questa giornata di studi, un incontro divulgativo e di stimolo per la creazione di modelli basati sul riconoscimento della sacralità e del valore di Madre Terra, delle madri e dei valori di cura, cooperazione,  nutrimento, sostegno, uguaglianza, attenzione e risposta ai bisogni, pacificità.

Il nostro sogno è che questo evento sia l’inizio di una serie per approfondimenti tematici, incontri esperienziali con donne di saggezza, esibizioni teatrali e artistiche, rassegne di docu-film, fino ad una mappatura la più ampia possibile di esperienze “altre” di vita e di lavoro. Per questa giornata che nasce come una sorta di preview quindi c’è stato un convogliare di energie che intorno a noi e al nostro desiderio di condividere ci ha portato come un fiume in piena alla vostra porta, certe che questo è il momento, non dobbiamo rimandare, abbiamo molte cose da dire ed esperienze da condividere.

Ci vediamo il 18 maggio a Pescara!
Tutta le redazione di Autrici di Civiltà

1 commento

Comments are closed.