Alla fonte delle vite politiche

Mai come in questi giorni, la politica come arte del dialogo e del confronto, è messa in crisi dalle vicende internazionali. Che fine ha fatto l’arte politica?

L’ Accademia della Maestria femminile “Alla fonte delle vite politiche” – in partenza venerdì 4 marzo – vuole esplorare pratiche, valori e strutture portanti dell’arte politica, attraverso le figure storiche di Rossana Rossanda, Camilla Ravera e Rosa Luxemburg.
Curatrice di questa Accademia è Lidia Campagnano,  a lungo giornalista del quotidiano Il Manifesto e attiva nel femminismo milanese. Ancora oggi continua a scrivere e studiare attorno alle questioni dei rapporti tra donne e uomini, delle guerre del nostro tempo, della relazione tra cultura e impegno politico.

Il ciclo di quattro incontri si terrà ogni venerdì di marzo dal 4 al 25, dalle 17.30 alle 19.00, presso la Casa della Memoria del Comune di Milano, in via Confalonieri 14. All’ingresso sarà richiesto il Greenpass rafforzato.

Per saperne di più

La partecipazione è gratuita previa iscrizione al modulo presente sulla pagina

Per chi non potesse presenziare sarà disponibile una diretta streaming.
________________________________________________________________

Curatrice: Lidia Campagnano

Luogo: Casa della Memoria di Milano via Confalonieri, 14